Capitano, leader, goleador e rinnovo sempre più vicino: Theo, che inizio di 2022!

09.01.2022 19:30 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Capitano, leader, goleador e rinnovo sempre più vicino: Theo, che inizio di 2022!
MilanNews.it

Altro giro, altra grandissima prova di Theo Hernandez, oggi il migliore in campo tra i rossoneri. Il suo 2022 è iniziato nel migliore dei modi e, oltre alla fascia di capitano e i due successi contro Roma e Venezia, il terzino francese ha trovato anche i primi due gol personali del nuovo anno. Il lavoro svolto dal classe '97 in questi anni al Milan sta ripagando pienamente, grazie anche alla spinta di Paolo Maldini, che ha creduto nell'ex Real Madrid fin da subito.

Leader e fascia di capitano meritata
Date le assenze - pesanti - di Romangoli, Calabria, Kessiè e Kjaer, la fascia di capitano è scivolata sul braccio di Theo Hernandez (contro la Roma il vice era Tonali, oggi Ibrahimovic). Fascia che sta dando tanta fiducia al terzino sinistro e, con carattere è riuscito a combattere la pressione che può dare un simbolo indossati da grandissime glorie rossonere. Nelle ultime due uscite, oggi con il Venezia e giovedì contro la Roma, è stato sicuramente tra i migliori in campo, mostrando di essere uno dei leader, tecnico e non, di questa squadra. Dopo un finale di 2021 non proprio positivo, questo nuovo anno sta regalando diverse gioie al francese (tra cui la futura nascita del figlio).

Le prestazioni ci sono, ora il rinnovo
"Siamo ad un punto molto buono. Sono felice qui fin dal primo giorno. Stiamo parlando". Così Theo Hernandez, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della trattiva del rinnovo del proprio contratto. Un rinnovo sempre più vicino, come confermato anche dallo stesso Paolo Maldini nelle dichiarazioni di dieci giorni fa. La società rossonera vuole chiudere velocementa la trattiva per il prolungamento del contratto del francese, così da regalare a Theo un futuro sempre più a tinte rossonere. Sarebbe, inoltre, un rinnovo più che meritato: le prestazioni continuano ad arrivare e il giocatore continua a migliorarsi, partita dopo partita.