Corriere di Milano - Milan e Inter: ecco i due nuovi progetti per salvare San Siro

22.01.2020 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonio Vitiello
Corriere di Milano - Milan e Inter: ecco i due nuovi progetti per salvare San Siro

Nelle scorse settimane, il Comune di Milano è stato piuttosto chiaro con Milan e Inter che sono al lavoro per costruire insieme un nuovo stadio: ok al nuovo impianto, ma Palazzo Marino non vuole l'abbattimento di San Siro. E così, i due club hanno provato a studiare una soluzione e ieri si sono presentati a Palazzo Marino con due nuovi progetti. 

NUOVI PROGETTI - Lo riferisce questa mattina il Corriere di Milano che spiega che ieri Scaroni, presidente del Milan, e Antonello, ad dell'Inter, hanno portato in Comune i due nuovi rendering: da una parte, c'è quello di Manica-Crm (stadio con i due anelli) che prevede il mantenimento della facciata della tribuna arancio con le sue rampe valorizzate dalla Sovrintendenza e una parte della curva Sud, oltre che di una delle torri che sorreggono il terzo anello (quella che collega la tribuna arancio alla Sud). Il progetto di Populous ("La Cattedrale"), invece, salva la tribuna arancio, metà della curva Sud e metà della curva Nord. In entrambi i casi, al posto dell'attuale terreno di gioco, ci saranno campi di calcetto, di basket, di pallavolo, una pista d’atletica, ma ci sarà anche la possibilità di giocare a bowling e a minigolf. 

QUESTIONE VOLUMETRIE - Le richieste del Comune di Milano sono quindi state rispettate, anche se rimane aperta la questione che riguarda le volumetrie: le due società restano infatti ferme allo 0,63 previsto dalla legge sugli stadi, mentre il piano di governo del territorio, approvato pochi mesi fa, prevede per San Siro un indice dello 0,35. Questa questione (e tante altre) sarà affrontata dal gruppo di lavoro tecnico in attesa della decisione della sovrintendenza.