Milan, due-tre colpi sul mercato. Top player o buoni giocatori? Tutto dipende da Nyon

26.05.2018 12:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
Milan, due-tre colpi sul mercato. Top player o buoni giocatori? Tutto dipende da Nyon
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Uefa, inutile girarci intorno, potrebbe escludere il Milan dall’Europa League. È un rischio concreto, uno scenario realistico alla luce anche delle dichiarazioni rilasciate da Marco Fassone al termine del Cda di ieri. In quel caso, i rossoneri avrebbero meno soldi da investire nella campagna acquisti. Ma anche molto meno appeal...

DUE-TRE COLPI - Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, infatti, un conto è invogliare giocatori con una ribalta europea (anche se non si tratta della Champions), un altro è convincerli a esibirsi solo a San Siro e in giro per l’Italia. Tuttavia, con o senza Europa, il Milan effettuerà almeno un paio di colpi in entrata: “Per ragioni tecniche - ha affermato Fassone - questa estate non arriveranno altri dieci calciatori. Ne arriveranno due o tre da inserire nei ruoli chiave”.

TOP PLAYER O NO? - Sarà un mercato meno ricco, dunque, rispetto allo scorso anno, ma questo era già noto: se dodici mesi fa c’era da avviare un nuovo ciclo, infatti, stavolta c’è da consolidarlo. Il punto semmai è un altro: i due-tre acquisti (probabilmente un centravanti, una mezzala e un esterno d’attacco), saranno dei top player o semplicemente buoni giocatori? Tutto dipende da Nyon.