Milan senza Calhanoglu dopo 47 partite di fila: Pioli ha quattro opzioni per sostituirlo contro il Napoli

19.11.2019 14:30 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Milan senza Calhanoglu dopo 47 partite di fila: Pioli ha quattro opzioni per sostituirlo contro il Napoli

Sabato sera contro il Napoli, Stefano Pioli dovrà fare a meno sia di Ismael Bennacer che di Hakan Calhanoglu, entrambi fermati per un turno dal Giudice Sportivo: il primo verrà sostituito davanti alla difesa da Lucas Biglia, mentre ci sono ancora dubbi su chi completerà il tridente milanista con Suso e Piatek. 

OLTRE UN ANNO - Il giocatore turco salterà un match ufficiale del Milan dopo ben 47 presenze consecutive tra campionato, Coppa Italia, Europa League e Supercoppa Italiana: l'ultima volta che il numero 10 rossonero non è sceso in campo risale infatti al 4 novembre 2018 in un Udinese-Milan di Serie A (0-1, gol di Romagnoli). Da quando è arrivato Pioli sulla panchina rossonera, Calhanoglu è stato certamente uno dei migliori nelle file rossonere e quindi la sua assenza si farà certamente sentire. 

QUATTRO OPZIONI - L'allenatore milanista, che in questi ultimi giorni ha dovuto lavorare senza i giocatori impegnati con le rispettive nazionali, ha quattro opzioni per sostituire il turco: Rebic, Leao, Bonaventura e Paquetà. Nei primi due casi, il tecnico del Milan schiererebbe il suo Milan con un 4-3-3, mentre se dovesse giocare uno tra Jack e il brasiliano (se non verrà utilizzato qualche metro più avanti, giocherà comunque da mezzala) verrebbe confermato il 4-3-2-1 delle ultime partite.