Piatek, un gol (su azione) che sa di liberazione: ora Pioli studia il tandem con Leao

22.10.2019 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Piatek, un gol (su azione) che sa di liberazione: ora Pioli studia il tandem con Leao

Un gol per ripartire. E stavolta non su rigore. Come riporta La Gazzetta dello Sport, Piatek, contro il Lecce, ha firmato una rete da punta vera, osservando l’inserimento di Calhanoglu e sistemandosi sulle zolle giuste dell’area. Una giocata da vero cecchino: il Pistolero ha ritrovato il sorriso e adesso non vuole fermarsi. Perché l’esclusione iniziale brucia, inutile girarci intorno.

SPIRITO GIUSTO - Dopo due panchine consecutive in Nazionale, Kris vi si è accomodato anche a San Siro. Ma gli va riconosciuto di essere entrato in campo con lo spirito giusto. Senza polemica e con la voglia di far bene. Il polacco, evidenzia la rosea, ha mandato un chiaro messaggio a Stefano Pioli: in mezz’ora ha fatto quello che Leao non era riuscito a fare nell’ora precedente, ovvero segnare - e alla prima palla buona! - capitalizzando il gioco prodotto.

TANDEM - A Milanello proseguono i lavori. Nei prossimi step, il nuovo allenatore esaminerà anche la possibilità di far coesistere Piatek e Leao. Occorrerà lavorarci su lungo le settimane (Pioli, al momento, considera Rafa una punta centrale e non un esterno), ma l’opzione ha un fascino evidente. Il tandem è possibile.