ESCLUSIVA MN - Raimondi: "Gattuso ha capito di dover fare turnover. Domani rivedremo il vero Suso"

08.03.2019 18:00 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista di Thomas Rolfi
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
ESCLUSIVA MN - Raimondi: "Gattuso ha capito di dover fare turnover. Domani rivedremo il vero Suso"

Claudio Raimondi è stato intervistato in esclusiva da MilanNews.it per parlare dei temi relativi a Chievo-Milan, sfida che verrà disputata domani al Bentegodi e fondamentale per la corsa Champions dei rossoneri.

Gattuso ha ammesso che effettuerà del turnover, cosa ne pensa?

"Si fa sentire la stanchezza e c'è un grande finale di stagione che attende il Milan. Mi fa piacere che il mister abbia capito che deve alternare un po' i suoi cavalli di razza. Mi aspetto un Biglia maturo per affrontare una squadra come il Chievo, me lo aspetto titolare, così come Laxalt. Mi aspetto anche che Castillejo possa far rifiatare Calhanoglu, un po' disorientato da questa bellissima notizia. Il derby va preparato anche con gli uomini determinanti freschi e riposati".

Piatek nelle ultime due gare non ha segnato...

"Sono arrivati pochi suggerimenti dai due esterni. Se i due esterni pensano troppo a contenere per migliorare la fase difensiva hanno poche chances di brillare come suggeritori. In questo senso la frenata di Piatek è determinato proprio da questo, le due ali hanno pensato forse un po' troppo. Rino dovrebbe liberarli con compiti più offensivi, chiedendo un sacrificio maggiore agli interni di centrocampo. Bene non subire gol ma bisogna sfruttare anche le caratteristiche offensive degli esterni d'attacco. Evidentemente vanno maggiormente liberati, mi aspetto di vedere un Suso più libero di testa".

Gattuso ha difeso Suso in conferenza stampa, domani dovrebbe giocare di nuovo.

"Sarà la partita che ci restituirà Suso, la scorsa stagione fece un grande gol a Verona. Suso va lasciato libero negli spazi, se avrà solo compiti per innescare Piatek possiamo ritrovarlo, evidentemente soffre troppo questo tatticismo e lo condiziona".

Possibile non pensare al derby nonostante la partita di domani?

"C'è un po' più di pressione, il Milan vuole mantenere questo livello di gerarchia cittadina, ma Gattuso ha detto una frase molto importante in conferenza stampa: "Voglio vedere se questa squadra è in grado di fare un salto di qualità". Queste partite sono trappole, se sei una grande ritrovata ed affermata le riesci a vincere, anche in maniera sporca come contro il Sassuolo. Lui vuole vedere una squadra che non commetta sbavature".