Antonini su Beckham: "Non aveva atteggiamenti da superstar, anzi era molto umile. Quando si fece male al tendine d'Achille..."

27.03.2020 15:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Antonini su Beckham: "Non aveva atteggiamenti da superstar, anzi era molto umile. Quando si fece male al tendine d'Achille..."

Luca Antonini, ex giocatore rossonero, ha parlato così a Tuttosport del suo ex compagno David Beckham: "Se aveva atteggiamenti da superstar? Assolutamente no, anzi. I giocatori come me che magari non lo conoscevano bene, aspettavano di trovarsi di fronte uno giocatore montato, un po' sbruffone, invece no. Aveva un'umiltà pazzesca che non ho ritrovato neanche in alcuni giocatori di Serie C nel mio ultimo anno di carriera. Era un grande professionista. Sa quando si dice: il primo ad arrivare e l'ultimo ad andare via? Ecco, Beckham era così. Non ricordo che abbia mai saltato un allenamento. Ho ancora negli occhi quando si fece male al tendine d'Achille. Io quel giorno ero infortunato e vidi tutto dalla tribuna. Scesi subito negli spogliatoi e mi ricordo con quale forza mentale David affrontò la situazione. Aveva un dolore incredibile, ma nonostante ciò disse ai medici di tagliare subito il calzettone e fare quello che dovevano senza aspettare. Strinse i denti e superò anche quello con grande professionalità".