Tuttosport - Mihajlovic è stato a un passo dalla Juventus

04.12.2019 22:00 di Pascal Desiato   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tuttosport - Mihajlovic è stato a un passo dalla Juventus

A tutto Fabio Paratici. Sulle colonne di Tuttosport il direttore sportivo bianconero parla anche di tre tecnici molto importanti per la sua storia, alla Juventus ma non solo. Si parlate dalle sensazioni nel vedere Antonio Conte all'Inter: "Un po' di effetto me lo fa, anche se all'inizio di più, ora mi sti abituando (ride). Resto legato a Conte, con lui abbiamo vinto i primi tre scudetti. E la Juventus gli deve molto come calciatore e come allenatore, grande riconoscenza. Sinceramente non avevo dubbi che il duello per lo scudetto sarebbe stato con lui e non ho dubbi che sarà durissimo e andrà avanti fino alla fine. Resta un amico per cui gli dico: in bocca al lupo. Ma non troppo". (ride)
Mihajlovic: "Molto bello rivederlo in panchina, un sollievo. Sono amico di Sinisa, molto amico. E vi confesso che è stato molto, ma molto vicino a essere l'allenatore della Juventus, anche se non vi rivelerò esattamente quando. E' un guerriero, lo sapevo, adesso ne ho avuto un'altra conferma".

Sarri: "Perché lui? Negli anni precedenti ci aveva colpito con il Napoli e avevamo provato sulla nostra pelle quanto era bravo. Poi ha mostrato grande calcio anche in un ambiente difficile come il Chelsea e come la Premier League. Non è facile da straniero in un altro calcio e lui è arrivato terzo in Premier e ha vinto l'Europa League. Il mix di queste cose ci ha spinto a considerarlo l'allenatore ideale della Juventus, fin dall'inizio. E' stata la nostra prima idea".