TMW - Europa League, l'avversario del Milan: Stella Rossa, la nobile rilanciata da Stankovic e Falcinelli

14.12.2020 13:38 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
TMW - Europa League, l'avversario del Milan: Stella Rossa, la nobile rilanciata da Stankovic e Falcinelli
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tre anni dopo, lo Stella Rossa si ripresenta a febbraio ai sedicesimi di Europa League dopo aver speso le ultime due stagioni nel più prestigioso palcoscenico della Champions. Segno di come le cose stiano migliorando in zona "Marakana". I fasti dell'era della Jugoslavia sono ancora lontani e difficilmente torneranno, ma attenzione alla squadra di Dejan Stankovic. Molto dipenderà a febbraio dalla situazione Covid: il ritorno del pubblico potrebbe a maggior ragione fare la differenza per i campioni di Serbia che in patria nel frattempo stanno procedendo spediti per la conquista del quarto campionato consecutivo. Anche grazie alle reti del nostro Diego Falcinelli, che in campionato marcia a una media di un gol ogni 90'.

Come è andata nel girone - Sulla carta lo Stella Rossa doveva giocarsi la qualificazione con Gent e Slovan Liberec. Hoffenheim fuori concorso e lo si è immediatamente capito. Inaspettata invece la rinuncia dei belgi che hanno perso tutte le partite. E i serbi hanno ottenuto inaspettatamente la qualificazione con un turno d'anticipo, rendendo inutile la sfida finale in terra ceca. Tre vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, in casa dell'Hoffenheim. Tedeschi che sono stati fermati a Belgrado.

La stella - El Fardou Ben Nabouhane Ala destra d'esperienza. Arriva dalle Isole Comore, di cui è nazionale, ha 31 anni e una formazione calcistica in Francia, prima di spendere cinque anni in Grecia, facendo bene nelle piccole e medie squadre ma fallendo all'Olympiacos. In Serbia fa la differenza e pur non giocando vicinissimo alla porta segna con grande frequenza: 17 reti nel campionato 2018-19, 13 l'anno seguente. Contando tutte le competizioni in questa stagione siamo già a 10 centri in 21 partite.

L'undici tipo - (4-2-3-1): Borjan; Gajic, Pankov, Milunovic, Rodic; Petrovic, Sanogo; Ben Nabouhane, Nikolic, Katai; Falcinelli. All. Stankovic.