acmilan - Primavera, cronaca e tabellino della sconfitta contro il Genoa

09.11.2022 21:30 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Fonte: acmilan.com
acmilan - Primavera, cronaca e tabellino della sconfitta contro il Genoa
© foto di Gianluigi Torre

Il Milan cede il passo al Genoa nei Sedicesimi di Finale di Coppa Italia Primavera. I rossoneri si sono dovuti arrendere dopo 120 minuti di lotta e intensità, al termine di una gara ruvida e sporca. Il lampo di Sia aveva acceso un primo tempo equilibrato e dalle poche emozioni, chiuso con i rossoneri in vantaggio. Nella ripresa, la discutibile espulsione di Stalmach per proteste ha rianimato gli ospiti che - trovato il pari - hanno approfittato della superiorità numerica per effettuare la rimonta nel corso del secondo tempo supplementare. 

I ragazzi di Abate - che avevano sconfitto lo Spezia nel turno precedente - possono recriminare per non aver chiuso prima la partita, con gli episodi che hanno successivamente indirizzato l'esito della qualificazione dalla parte dei rossoblù di Gilardino. Non è bastato, dunque, il primo gol dell'ispirato classe 2006 Diego Sia, che ha ripagato con una grande prova la fiducia del Mister. I rossoneri saranno chiamati a voltare pagina nell'immediato: domenica 13 novembre appuntamento sul campo del Lecce per chiudere al meglio questa prima parte di stagione, prima di una lunga sosta.

LA CRONACA
Sono i rossoneri a costruire la prima occasione della gara: al 4' Victor scodella in area per Sia che aggancia al volo ma scivola al momento della conclusione. I rossoblù rispondono subito con il traversone di Mosole per il colpo di testa di Debenedetti, bloccato da Torriani al 5'. Al minuto 19 è ancora Debenedetti a rendersi pericoloso con un altro colpo di testa, controllato senza particolari problemi dall'estremo difensore rossonero. Il ritmo non si alza e regna l'equilibrio nella prima mezzora, con l'11 di Gilardino che prova a colpire in ripartenza mentre i ragazzi di Abate prediligono il possesso. Al 31' arriva il vantaggio del Milan: cross di Stalmach dalla trequarti e incornata vincente di Sia sul primo palo che vale l'1-0. Un occasione per parte anticipa l'intervallo: al 34' la punizione di Lipani è neutralizzata dall'attento Torriani, al 40' il tentativo dalla distanza di Victor è deviato in angolo. Finisce il primo tempo.

Il Milan approccia bene nella ripresa, spingendo alla ricerca del raddoppio: al 49' Stalmach non trova la porta su punizione mentre quattro minuti più tardi Omoregbe sfiora il palo in acrobazia. La gara resta ruvida e sale la tensione. I rossoneri non riescono ad accelerare e gli ospiti tornano a farsi vedere dalle parti di Torriani al 72': Palella batte l'angolo, Calvani anticipa tutti in torsione ma la sfera termina sopra la traversa. Nel quarto d'ora finale l'espulsione di Stalmach (78') per proteste complica i piani del Milan, e il Genoa ne approfitta: Scaravilli riceve al limite e scarica un destro violento sul primo palo firmando il pari all'82'. I rossoneri sbandano e gli ospiti vanno vicini al colpo grosso nel finale: all'86' Bornosuzov si ritrova il pallone della vittoria sul sinistro ma spreca calciando debolmente, al minuto 89 Accornero piazza il mancino dal limite colpendo l'incrocio. Si va ai supplementari.

L'inerzia della gara nei tempi supplementari è tutta dalla parte del Genoa, pericoloso al 96': Accornero avanza in serpentina e allunga per Fini, murato a tu per tu con Torriani. Nel finale di frazione arriva una chance per parte, prima ancora per gli ospiti con Fini che chiama all'intervento il 95 rossonero, poi per il Milan con Lazetić che ha spazio a campo aperto ma viene chiuso da Sattanino in angolo. Al 110' il Genoa trova il sorpasso: angolo a centro area e Ambrosini stacca più in alto di tutti siglando il 2-1. I cambi vivacizzano il Milan, che si butta in avanti con coraggio alla ricerca del gol che trascinerebbe la sfida ai rigori. Al 120' Alesi ha tra i suoi piedi la chance del nuovo pareggio ma il suo sinistro si spegne alto sopra la traversa. Un recupero dettato dal nervosismo chiude la sfida: finisce 2-1.

IL TABELLINO

MILAN-GENOA 1-2

MILAN (4-3-3): Torriani; Casali, Coubis, Nsiala, Bartesaghi (40'st Bozzolan (8'ts Simić)); Zeroli (1'sts Alesi), Victor, Stalmach; Sia (36'st Gala), Mangiameli (1'pts Lazetić), Omoregbe (33'st Scotti). A disp.: Bartoccioni, Nava; Bakoune, Paloschi; Pluvio. All.: Abate.

GENOA (4-3-3): Sattanino; Scaravilli, Calvani, Gagliardi (3'sts Cagia), Boci; Sarpa (15'st Bornosuzov), Disegni (15'st Palella), Lipani (46'st Arboscello); Fini, Debenedetti (28'st Accornero), Mosole (15'st Ambrosini). A disp.: Bogunovic; Meconi, Moscatelli, Pittino; Romano. All.: Gilardino.

Arbitro: Di Francesco di Ostia.
Gol: 31' Sia (M), 37'st Scaravilli (G), 5'sts Ambrosini (G).
Ammoniti: 18' Bartesaghi (M), 3'pts Gagliardi (G), 31'sts Alesi (M).
Espulsi: 33'st Stalmach (M).