Compagnoni: "Il Milan mi ricorda molto quello di Zaccheroni"

23.10.2020 23:48 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Compagnoni: "Il Milan mi ricorda molto quello di Zaccheroni"

Maurizio Compagnoni, intervenuto a Sky Sport 24, ha parlato del possibile percorso del Milan: "La prima considerazione si allaccia alle qualità individuali, il Milan può crescere da questo punto di vista, pensiamo a Diaz, Hauge, Saelemaekers, Tonali... Il Milan è davvero un progetto molto interessante adesso, negli anni passati non lo era stato. A me ricorda molto quello di Zaccheroni che vinse a sorpresa lo scudetto, non era la squadra più forte ma un blocco compatto. Non voglio dire che il Milan sia favorito per lo scudetto, ma è una squadra che può andare oltre ai suoi limiti... Diaz è un grandissimo giocatore, Hauge non ha differenze tra destro e sinistro".