Gattuso: "Si respira un'aria triste ma ora serve buon senso"

30.11.2020 19:00 di Pietro Andrigo   Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA
foto ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 29 NOV - "Si respira un'aria triste, però in questo momento secondo me la città deve avere anche buonsenso. Troppa gente senza mascherina". Rino Gattuso è uno che non la manda a dire e nel dopopartita di Napoli-Roma parla anche dell'extra campo, dell'atmosfera che si respira in città e anche di ciò che ha visto accadere dopo la notizia della morte di Diego Maradona, leggenda di una squadra e anche di una città. "E' giusto, Maradona è una leggenda e sanno tutti chi è - dice ancora Gattuso -. Però ora dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le conseguenze. Capisco l'affetto e l'aria che si respira, ma spero che da domani si ricomincino a fare le cose come si deve. La città sta soffrendo tanto, per la perdita di Maradona e per tutti i negozi chiusi. Ognuno deve fare la propria parte". (ANSA).