I marcatori rossoneri del 2019: dopo Piatek l'abisso, unici a due reti Castillejo, Cutrone e Kessie

21.04.2019 17:30 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
I marcatori rossoneri del 2019: dopo Piatek l'abisso, unici a due reti Castillejo, Cutrone e Kessie

E' innegabile che gran parte del contributo realizzativo rossonero di questo 2019 sia arrivato da Piatek, autore di dieci reti dal suo arrivo al Milan. Dopo di lui l'abisso. Cutrone, Castillejo e Kessie hanno segnato due gol a testa, mentre altri sette giocatori hanno realizzato un gol a testa, per un totale di 13 centri complessivi, tre in più del solo polacco.

10 gol: Piatek (Napoli (2), Roma, Cagliari, Atalanta (2), Empoli, Chievo, Udinese, Juventus)

2 gol: Castillejo (Empoli, Parma), Cutrone (Sampdoria (2)), Kessie (Empoli, Lazio)

1 gol: Bakayoko (Inter), Biglia (Chievo), Borini (Genoa), Calhanoglu (Atalanta), Musacchio (Inter), Paquetà (Cagliari), Suso (Genoa)