Ibra e la malattia di Mihajlovic: "Quando lo seppi non sapevo che fare. Lui ha dato forza a me e non il contrario"

20.11.2020 20:05 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Ibra e la malattia di Mihajlovic: "Quando lo seppi non sapevo che fare. Lui ha dato forza a me e non il contrario"

Zlatan Ibrahimovic è intervenuto live su gazzetta.it per la presentazione dell'autobiografia di Sinisa Mihajlovic, "La partita della vita". Lo svedese ha parlato della malattia dell'allenatore serbo: "Quando venni a sapere di questa cosa non sapevo quando era il momento giusto per chiamarlo. Volevo dargli tutta la mia forza per essere positivo. Non riuscivo ad esprimere le parole giuste e stavo male. Ho avuto un fratello con lo stesso problema. È stato Sinisa a dare la forza a me, invece del contrario. Dopo qualche settimana poi sono stato più preparato a dargli la giusta forza. Avrei fatto tutto per lui in quel momento. Il Bologna ha fatto tutto per portarmi là, ma il mio discorso era che non sapevo se smettere o andare avanti. Gli dissi che se fossi venuto sarei andato a Bologna gratis, perché sarei andato lì per Sinisa. Poi però scelsi il Milan, perché volevo continuare a giocare in Europa”.