Orlando: "I nuovi, Tonali compreso, dovranno dimostrare di essere da Milan"

23.09.2020 00:36 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Orlando: "I nuovi, Tonali compreso, dovranno dimostrare di essere da Milan"

L'ex difensore Alessandro Orlando ha parlato a TMW Radio, intervenendo nel corso della trasmissione Stadio Aperto di ieri. Questo il suo pensiero sul Milan: "Il post-Covid è stato un periodo falsato, sia nel bene che nel male. Penso ad esempio al calo della Lazio, che prima del virus andava a mille ed era l'antagonista della Juventus. Il Milan è stato bravo ad approfittare di quanto successo alle altre squadre e ha portato a casa parecchi punti, con prestazioni importanti. È una base di partenza: per capire cosa potranno fare quest'anno, servirà attendere almeno il periodo natalizio. Sulla carta si è rinforzato, seppure non in maniera esponenziale. La forza sta nell'aver mantenuto un'ossatura già consolidata, partendo da Pioli e da Ibrahimovic. I nuovi, Tonali su tutti, dovranno dimostrare di essere da Milan. L'importante è che la società sappia aspettarlo senza dargli sin da subito troppe responsabilità: è uno dei più interessanti per il centrocampo".


Alessandro Orlando intervistato da Niccolò Ceccarini