Partita della Pace, anche Ronaldinho in campo il 14 novembre

29.09.2022 22:40 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 29 SET - Ronaldinho, Ciro Ferrara, Claudio Caniggia, Ciro Immobile: sono solo alcuni dei grandi campioni che il 14 novembre (alle ore 17) daranno spettacolo sul prato dell'Olimpico nella terza edizione della Partita della Pace. L'evento benedetto da Papa Francesco è stato presentato oggi alla Radio Vaticana, alla presenza (tra gli altri) di Immobile, del presidente della Lazio Claudio Lotito e di Marash Kumbulla, difensore della Roma. Organizzata dal Movimento Pontificio per l'Educazione Scholas Occurrentes, ente molto attivo anche nel mondo del pugilato grazie alla collaborazione con la federazione italiana (Fpi), la particolarissima gara avrà come slogan "We Play For Peace" e radunerà calciatori di diverse religioni e credenze, con l'obiettivo di fare un nuovo appello per la pace, un bisogno urgente avvertito dal Pontefice. Inoltre la partita sarà l'occasione per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle precedenti edizioni era stato capitano della squadra di Scholas, mostrando grande supporto alla causa. Venne anche ricevuto da Papa Francesco. Ora il 'Pibe de Oro' sarà omaggiato con uno show olografico. In Italia la partita per la pace sarà trasmessa in diretta dalla Rai. TicketOne lancerà la prevendita dei biglietti, con un valore di €10 per curva e distinti, €15 per Tribuna Tevere e €20 per Tribuna Montemario; con valore ridotto per i bambini sotto i 10 anni rispettivamente € 5, 10 e €15. L'evento riceverà da Papa Francesco la benedizione del Pallone della Pace e dell'Ulivo, simbolo dell'iniziativa e della pace nel mondo, e sarà l'anticamera della Coppa del mondo in Qatar. (ANSA).