Shevchenko: "La finale del 2003 la partita più importante della mia vita"

27.05.2020 16:48 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Shevchenko: "La finale del 2003 la partita più importante della mia vita"

Andriy Shevchenko, intervistato da DAZN, è tornato sulla finale dI Champions del 2003 contro la Juventus: "Era la prima finale per me: è stata la partita più importante della mia vita. Non dimenticherò mai quei 12-15" in cui da metà campo andai verso il pallone per l'ultimo rigore. In quel momento ripensi a tutta la tua vita. Da quando da bambino avevi un sogno, fino al momento in cui capisci che quel sogno si realizza. Guardai l'arbitro, il pallone e Buffon".