Tommasi ancora sul caso Kessie-Bakayoko: "La maglia non va brandita ma messa nell'armadio come cimelio"

18.04.2019 18:48 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tommasi ancora sul caso Kessie-Bakayoko: "La maglia non va brandita ma messa nell'armadio come cimelio"

Damiano Tommasi, intervenuto a Sky Sport 24, è tornato sull'episodio avvenuto nel postpartita di Milan-Lazio, quando Kessie e Bakayoko hanno esposto la maglia di Acerbi: "Ho avuto modo di scriverne, il cambio di maglia è qualcosa che va oltre, quella maglia finisce nell'armadio in ricordo di una carriera. La maglia non è da brandire ma da mettere nell'armadio come cimelio. Il cambio maglia è una della cose più importanti del nostro movimento, proprio per questo ha fatto clamore. Spero che nella partita di Coppa Italia ci sia la possibilità di riavvicinarsi".