Gazzetta - Milan-Arsenal, notte da Champions: davanti a oltre 70 mila tifosi, i rossoneri hanno le armi per mettere in difficoltà gli inglesi

08.03.2018 07:56 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 14365 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Milan-Arsenal, notte da Champions: davanti a oltre 70 mila tifosi, i rossoneri hanno le armi per mettere in difficoltà gli inglesi

Questa sera è in programma la gara di andata degli ottavi di Europa League tra Milan e Arsenal, ma a San Siro si vivrà una notte da Champions come una delle tante che i rossoneri hanno vissuto negli anni scorsi: questo sia perché di fronte il Diavolo si troverà una squadra con un grande fascino e una grande tradizione europea, sia perché sono attesi nello stadio milanese oltre 70 mila tifosi sugli spalti.

MOMENTI DIVERSI - A riferirlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che spiega che il Milan è in ottimo momento di forma e in continua crescita, mentre l’Arsenal è reduce da quattro sconfitte di fila, cosa che non succedeva dal 2002. I Gunners dovranno anche fare a meno di giocatori importanti come Aubameyang e Lacazette, ma restano sempre una squadra molto pericolosa, soprattutto nel reparto avanzato dove c’è gente di grande qualità (Ozil e Mkhitaryan su tutti).

LE ARMI DEL MILAN - I rossoneri dovranno stare molto attenti alla velocità e alla rapidità degli attaccanti di Wenger, ma allo stesso tempo dovranno cercare di sfruttare le difficoltà difensive degli inglesi che, soprattutto in questo periodo, stanno prendendo gol con grande facilità. In particolare, il Milan dovrà sfruttare le corse laterali con Suso e Calabria da una parte e Calhanoglu e Ricardo Rodriguez dall’altra, mentre Cutrone dovrà essere bravo a farsi trovare pronto in area di rigore. Sarà una grande notte quella che attende i rossoneri, la speranza è che anche il risultato finale sorrida al Diavolo.