Gazzetta - Un Milan solido per la fuga scudetto: ecco gli assi di Pioli per cercare l'allungo sulle rivali

27.03.2022 08:03 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Un Milan solido per la fuga scudetto: ecco gli assi di Pioli per cercare l'allungo sulle rivali

Una primavera da vivere intensamente, un rush finale da interpretare nel miglior modo possibile per cullare un sogno meraviglioso. A Milanello nessuno vuole pronunciare la parola scudetto, ma l’obiettivo - inutile girarci intorno! - non può che essere quello. Perché essere primi alla 30esima giornata è un certificato di garanzia: Pioli allena un gruppo competitivo e i suoi giocatori lo sanno bene.

Ora bisogna accelerare
Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, la ripresa del campionato, con i rossoneri di scena a San Siro col Bologna dopo che Napoli e Inter saranno scese in campo contro Atalanta e Juve, autorizza a fantasticare. Il sogno di una mini-fuga è reale e concreto, ma servirà un Milan solido ed efficace. E serviranno anche gli uomini migliori nella condizione migliore. La rosea ne cita quattro: Tonali, Leao, Giroud e Ibrahimovic, ovvero il motore della squadra e quelli che la buttano dentro. 

Gol, qualità e concretezza
Il Milan ha colmato il gap con le altre big della Serie A e adesso guida la classifica ad otto giornate dal termine. Ma la storia - anche recente - insegna che occorre restare sul pezzo, perché gli scivoloni sono dietro l’angolo. Mister Pioli si affiderà all’esperienza di Giroud e Ibra, due specialisti dell’area di rigore, e alla qualità di Rafael Leao, forse l’unico in grado di spaccare davvero le partite. Tonali, infine, è una certezza: nel centrocampo “liquido” del Milan, ruotano tutti tranne lui, unico vero intoccabile.