Pioli a Sky: "Ero preoccupato ma la squadra era pronta. Siamo il Milan, giochiamo per vincere"

17.09.2020 22:08 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
Pioli a Sky: "Ero preoccupato ma la squadra era pronta. Siamo il Milan, giochiamo per vincere"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Stefano Pioli ha commentato la vittoria di questa sera contro lo Shamrock: "Ieri mi ero presentato positivo in conferenza, ma comunque ero preoccupato. Giocare una partita così importante dopo tre settimane non era facile. La squadra era pronta e lo abbiamo dimostrato comandando la partita. Dobbiamo crescere, ma è stata una buona partita"

Sulla continuità della squadra: "Non avevo questo timore, ma avevo paura della prima partita, che pesava già. Non avevo timore sulle qualità della squadra. Questa squadra è da gennai che dimostra di essere di alto livello, deve crescere e migliorare. I norvegesi sono una squadra molto forte, ma ora dobbiamo pensare al Bologna"

Su Ibra: "Ibra è un giocatore troppo intelligente, capisce dove meglio posizionarsi. A inizio partita veniva troppo basso a giocare e dopo lo abbiamo usato più alto. Zlatan è un campione"

Sulle prestazioni dei singoli: "Credo che le prestazioni siano positive. Dobbiamo continuare a crescere perchè i prossimi avversarsi saranno difficili. Siamo il Milan e dobbiamo migliorare e mantenere il livello più alto e possibile. Il Milan deve giocare per vincere, e lo faremo. Ora sappiamo che abbiamo la condizione di pensare a vincere ogni singola partita. Ora vado via e telefono alla mia famiglia".