ESCLUSIVA MN - G. Galli: "Gigio poteva diventare una bandiera come Baresi e Maldini. Calha-Inter? Non sono stupito perchè..."

25.06.2021 12:13 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista di Arturo Calcagni
ESCLUSIVA MN - G. Galli: "Gigio poteva diventare una bandiera come Baresi e Maldini. Calha-Inter? Non sono stupito perchè..."
MilanNews.it

Gli addii di Gigio Donnarumma e di Hakan Calhanoglu hanno fatto parecchio rumore nelle ultime settimane e per questo la redazione di Milannews.it ha voluto conoscere il pensiero di un grande ex giocatore rossonero come Giovanni Galli, portierone del Milan di Sacchi. Ecco le sue parole: "Il passaggio di Calhanoglu dal Milan all'Inter non mi ha stupito. Dai calciatori stranieri mi aspetto di tutto: non sanno la nostra storia, la nostra cultura. Per loro passare da un club all'altro in Italia non cambia nulla. Quindi non sono stupito. La colpa è nostra che puntiamo sempre all'estero". 

Cosa pensa invece dell'addio di Donnarumma?
"Il boccone amaro me lo ha lasciato invece Donnarumma: lo spirito di appartenenza me lo aspetto dagli italiani. Poteva diventare una bandiera alla stregua di Baresi e Maldini ed invece ha preferito fare una scelta differente, guidato da altre motivazioni: è normale rimanerci male. Con lui abbiamo capito che nel calcio non esistono più le bandiere. È un vero peccato".