Monza, Galliani e i protocolli: "Non si può andare avanti con un tampone ogni 4 giorni"

31.07.2020 00:12 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Studio Buzzi srl
Monza, Galliani e i protocolli: "Non si può andare avanti con un tampone ogni 4 giorni"

Oltre che a parlare dell'obiettivo Serie A per il suo Monza, Adriano Galliani, ad del club brianzolo fresco di ritorno in Serie B, ha affrontato dalle colonne di Tuttosport anche il tema legato ai protocolli sanitari in vista della prossima stagione: "Non posso non lanciare un appello al ministro Spadafora e al CTS. Credo che non si possa andare avanti con un tampone ogni 4 giorni. Io credo che uno alla settimana sia tantissimo. E i campionati minori farebbero fatica a riprendere. Andranno trovate nuove regole. Anche perché al tampone non vengono sottoposti solo i giocatori e lo staff, ma tutte le persone che gravitano attorno alla squadra. Non credo si possa andare avanti così".