9 dicembre 1990: il Milan conquista l'Intercontinentale battendo l'Olimpia

09.12.2019 17:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di MB/Image Sport
9 dicembre 1990: il Milan conquista l'Intercontinentale battendo l'Olimpia

Il nove dicembre 1990 il Milan vince la Coppa Intercontinentale battendo 3-0 l'Olimpia Asuncion, squadra paraguaiana. Per la seconda volta consecutiva i rossoneri diventavano così campioni del mondo (l'anno precedente avevano battuto il Nacional di Medellin). La gara si rivelò più semplice del previsto (peraltro la squadra milanista doveva pure fare a meno di Ancelotti ed Evani), con un Gullit in formato super, affiancato da un Van Basten in forma smagliante. Nel primo tempo, a due minuti dalla fine, l'azione di Gullit propiziò la prima rete: cross perfetto dalla sinistra e a centro area, Rijkaard si elevò su tutti spedendo in rete alla sinistra del portiere Almeida. Nella ripresa (dopo che Maldini si era infortunato, clavicola rotta) al sedicesimo Van Basten colpì il palo e Stroppa fu rapido ad infilare la palla in rete. Van Basten fu di nuovo protagonista in occasione della terza rete: con un pallonetto dal limite dell'area colpì ancora il palo e stavolta Rijkaard in tuffo di testa chiuse il match. E a fine gara Berlusconi telefonò subito a Sacchi per complimentarsi: "Siete come me - gli disse - imbattibili..."