Raiola: "Pure se gioca al computer, Zlatan deve vincere. È molto autocritico, il fallimento non gli si addice"

21.11.2020 16:05 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Raiola: "Pure se gioca al computer, Zlatan deve vincere. È molto autocritico, il fallimento non gli si addice"

Nel corso della lunga intervista rilasciata a "De Volkstrant", Mino Raiola ha parlato anche di Zlatan Ibrahimovic. L’agente ha raccontato anche del periodo in MLS dell’attuale attaccante del Milan: “Quegli anni sono stati un peccato. Voleva vivere lì con la famiglia, ma c’erano delle difficoltà. Loro non volevano vincere quanto lui. Anche se gioca a un gioco per computer, Zlatan deve vincere. È molto autocritico, il fallimento non gli si addice. E guardate la sua carriera: dov’era il PSG prima di lui? Dov’era il Milan? È lui che stabilisce gli standard con cui le squadre in cui gioca si confronteranno negli anni a venire”