Gazzetta - Milan, obiettivo Europa League: in ballo non solo soldi, ma anche prestigio

28.06.2020 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Gazzetta - Milan, obiettivo Europa League: in ballo non solo soldi, ma anche prestigio

La Champions League resterà un sogno per un altro anno, ma in casa rossonera si "accontenterebbero" di guadagnarsi un posto nella prossima Europa League. Oltre per una questione economica, in via Aldo Rossi pensano che giocare una competizione europea sia importante anche a livello di prestigio, soprattutto per una società che vuole rinascere e tornare un giorno ai vecchi fasti. 

20 MILIONI - Come spiega questa mattina La Gazzetta Sportiva, la qualificazione alla fase a gironi della prossima Europa League porterebbe una ventina di milioni nelle casse milaniste (ovviamente sempre che le partite vengano giocate a porte aperte). Questa cifra non cambia certamente la vita e non è certamente paragonabile a quelle della Champions, ma sarebbero comunque entrate importanti per il bilancio del Milan.

RIVALUTAZIONE MARCHIO - Prima di tutto, però, partecipare alla prossima Europa League avrebbe un valore simbolico e servirebbe per rivalutare il marchio a livello commerciale. E questo, per una squadra che vuole rinascere, è un passo fondamentale perchè si sa che i ricavi di marketing e merchandising rappresentano una voce che incide molto sul fatturato di un club di calcio. L'obiettivo dei rossoneri in questo finale di stagione è quindi ben chiaro: conquistare un posto in Europa non solo per i soldi, ma anche per il prestigio.