Il Giornale - Pioli e il Milan sotto esame: Rangnick può arrivare subito se le cose si mettono male

04.07.2020 07:54 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PhotoViews
Il Giornale - Pioli e il Milan sotto esame: Rangnick può arrivare subito se le cose si mettono male

La Lazio oggi, la Juve in settimana e il Napoli nel prossimo weekend. Più che una serie di esami, sembra una montagna da scalare. Il Milan ci proverà. E ci proverà Stefano Pioli, il cui destino sembra comunque segnato, a prescindere dal piazzamento finale in campionato e dal raggiungimento o meno dell’Europa League.

PREOCCUPAZIONE - La stagione del Milan è stata deludente. Il confronto con il torneo precedente (8 punti in meno rispetto alla marcia di Gattuso che sfiorò la Champions) è impietoso. La qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League non sarebbe certo il massimo della vita, ma rappresenterebbe comunque un traguardo importante. I vertici di via Aldo Rossi - ovvero Gazidis e i rappresentanti di Elliott - ci tengono e sono piuttosto preoccupati: una striscia di risultati negativi, infatti, potrebbe determinare uno scoramento all’interno di Milanello, allontanando la squadra dall’obiettivo europeo.

RANGNICK SUBITO - E in quel caso, la soluzione potrebbe essere a dir poco drastica (per Pioli). Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giornale, se gli esiti dei prossimi impegnativi esami dovessero essere deludenti, non è da escludere che Gazidis possa anticipare l’arrivo di Ralf Rangnick prima del 2 agosto. Lo spazio tra la fine dell’attuale stagione e l’inizio della prossima, infatti, è molto ristretto, e un cambio in corsa darebbe la scossa a chi deve guadagnarsi la riconferma sotto gli occhi del nuovo allenatore.