Giovanissimi Nazionali, mister Bertuzzo: "Siamo stati all'altezza"

28.06.2012 14:00 di Enrico Ferrazzi   Vedi letture
Fonte: acmilan.com
Giovanissimi Nazionali, mister Bertuzzo: "Siamo stati all'altezza"

70 punti in campionato con 124 reti all’attivo (miglior attacco) in campionato e punteggio pieno (nove punti su nove) nel girone di qualificazione delle Final Eight scudetto di Chianciano Terme: in ordine, 3 a 0 all’Empoli, 3 a 0 al Napoli e 2 a 1 al Torino. Ma martedì, in semifinale, la corsa dei Giovanissimi Nazionali del Milan si è interrotta, sconfitti dall’Inter dopo i calci di rigore. Una spiacevole eliminazione che però non cancella il bilancio incoraggiante e di buon auspicio costruito nel corso della stagione dai ragazzi dell’allenatore Roberto Bertuzzo. Queste le parole del tecnico rossonero: “C’è tanta amarezza per l’eliminazione. Questo era l’anno giusto per vincere, ci siamo presentati nel migliore dei modi a questo appuntamento ma i rigori non ci hanno sorriso. Contro l’Inter abbiamo messo in campo una buona prestazione, lottando su tutti i palloni nonostante le pessime condizioni del terreno di gioco: è inconcepibile giocare su un campo del genere. Ai punti contro i nerazzurri meritavamo di vincere noi, poi dagli undici metri può succedere di tutto: siamo andati in vantaggio ma ci siamo fatti recuperare e superare. Questa sconfitta comunque nulla toglie al campionato dei miei Giovanissimi Nazionali, che rimane straordinario, forse anche di più. Peccato perché ci sentivamo davvero in salute, eravamo al top e gli avversari erano alla nostra altezza: l’unico modo per batterci erano i tiri dal dischetto e purtroppo nel derby di ieri così è successo."