Milan, ecco perché l’operazione Jovic non convince

06.06.2020 11:14 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Milan, ecco perché l’operazione Jovic non convince

Il Milan ha messo nel mirino Jovic, ma la strada che porta all’attaccante del Real è in salita. L’infortunio al calcagno che il giovane serbo si è procurato durante il lockdown - e che lo costringerà a restare fermo per molto tempo - ha reso tutto più complicato. Ma c’è un altro aspetto che non convince: Jovic ha fatto bene con l’Eintracht, in Germania, ma ha deluso a Madrid e anche al Benfica aveva combinato pochissimo. Insomma, parliamo di un giocatore altalenante, come evidenzia il quotidiano Tuttosport. Senza contare che il Real ha speso 60 milioni di euro, la scorsa estate, per acquistare il suo cartellino e non ha intenzione di svenderlo. Insomma, ci sarebbero più contro che pro.