ESCLUSIVA MN - A.Colombo: "Il Milan sta tornando. Piatek, che forza! Bakayoko? Fisicamente assomiglia a Rijkaard"

19.02.2019 17:14 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: intervista di Antonio Vitiello
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA MN - A.Colombo: "Il Milan sta tornando. Piatek, che forza! Bakayoko? Fisicamente assomiglia a Rijkaard"

La redazione di Milannews.it ha contattato in esclusiva Angelo Colombo, grande ex centrocampuista rossonero, con il quale abbiamo commentato il momento del Milan, l'arrivo di Piatek e Pauqetà e il lavoro di Gattuso. Ecco le sue parole:

La vittoria di Bergamo è stato un bel segnale del Milan. E in avanti Piatek continua a segnare...
"A me piace molto i giocatori che il Milan ha preso a gennaio. Piatek è un centravanti vero, mi piacciono un sacco anche le sue dichiarazioni. Mi piace la sua forza mentale, oltre quella fisica. E' uno che torna anche in difesa, ma poi è prontissimo per ripartire in avanti. E poi vede tantissimo la porta, si prende le responsabilità. E' un ragazzo giovane, si percepisce che gli piace l'ambiente Milan. E' stato accolto molto bene, ma non avevo dubbi".

Cosa pensa invece di Paquetà?
"E' bravissimo tecnicamente, andrebbe sfruttato di più dal centrocampo in su. Mi piacerebbe vederlo di più in fase offensiva perchè ha davvero tanta qualità".

Il mercato di gennaio sta comunque dando i suoi frutti...
"Io credo che il Milan abbia ancora importanti margini di miglioramento. Stanno lavorando molto bene, ma sono convinto che possano crescere ancora".

I meriti della crescita del Milan sono certamente anche del lavoro di Rino Gattuso. Come giudica il tecnico rossonero?
"E' stato criticato da alcuni della stampa, ma non da noi milanisti. Rino conosce bene l'ambiente Milan perchè l'ha vissuto per tanti anni, sa cosa trasmettere ai giocatori. Nella sua carriera ha avuto grandi allenatore e grandi maestri. Ora il Milan deve andare avanti così, la vittoria di Bergamo è stata molto importante, non era facile andare a vincere su un campo difficile come quello dell'Atalanta. La squadra deve restare umile e proseguire su questa strada per raggiungere l'obiettivo prefissato".

E dell'esplosione di Bakayoko cosa ci dice?
"Fisicamente è molto alto, quindi non è facile trovare in fretta la forma migliore. Adesso sta bene, ha una presenza fisica che fa reparto da solo. Fisicamente assomiglia a Rijkaard, che aveva una prestanza fisica imponente. Mi piace molto il francese".

Dopo Gattuso, sono rientrati nel club rossonero due grandi ex come Leonardo e Maldini. Il vero Milan sta tornando secondo lei?
"Sì, mi viene da dire di sì. Il ritorno di Maldini, che ha fatto la storia del Milan, è stato molto importante. Ha bisogno di tempo perchè è un ruolo nuovo per lui, ma già solo la sua presenza e quella di altri grandi ex rossoneri come Leonardo e Gattuso sono una motivazione in più per i ragazzi, soprattutto per i nuovi".

di Antonio Vitiello