ESCLUSIVA MN - Zaccardo: "Ibra ha alzato il livello del Milan. La Champions sarebbe un miracolo"

20.01.2020 16:00 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
ESCLUSIVA MN - Zaccardo: "Ibra ha alzato il livello del Milan. La Champions sarebbe un miracolo"

Dopo un inizio di campionato sotto le aspettive, i ragazzi di Stefano Pioli hanno ritrovato la strada della vittoria da ben 3 partite consecutive, due di campionato (Cagliari e Udinese) e una in Coppa Italia (Spal). Inoltre, a segno sono andati tutti gli attaccanti del Milan: Ibra, Piatek, Leao e Rebic. Per parlarne, la redazione di MilanNews.it ha contattato Cristian Zaccardo, ex difensore rossonero, presente anche alla festa dei 120 anni del Milan nella gara contro il Sassuolo.

L'arrivo di Zlatan ha scosso un po tutti e ha riacceso la piazza rossonera che per molti anni è stata spenta. Cosa ha portato Ibrahimovic a questo Milan, che prima della gara di Cagliari non era proprio nelle migliori condizioni?

“Ibrahimovic ha sicuramente riportato entusiasmo e ha alzato il livello del Milan, fattore che mancava in questi anni. Ibra non è il Cristiano Ronaldo della Juventus che può decidere le partite da solo e non è neanche il giocatore di qualche anno quando era al top, il fatto che abbia 38 anni non è da sottovalutare. Però comunque può ancora dire la sua, soprattutto in questo Milan che finalmente sembra essersi ripreso".

Ibrahimovic, Kjaer e Begovic. La società dovrebbe intervenire ulteriormente sul mercato di gennaio per migliorare la squadra, anche qualitativamente?

“Il Milan ha dirigenti importanti che hanno masticato per tantissimi anni il calcio. Sicuramente Boban, Maldini e Massara sapranno loro, anche con il fair play finanziario, come migliorare la squadra e faranno di tutto per cercare dove vedono loro margini di miglioramento. Per i tifosi, più giocatori arrivano meglio è. Speriamo, perché ci sono tanti punti da recuperare per tornare in Europa e quindi se arriva qualcuno per migliorare questa squadra è solo un grande bene".

I rossoneri possono puntare alla Champions?

“La Champions è un miracolo. I punti a disposizione comunque ci sono, ma si tratterebbe di un vero e proprio miracolo sportivo; nel caso può succedere di tutto. Per quanto riguarda l’Europa League, invece, il Milan ci deve provare. Sicuramente è più fattibile della Champions e tornarci significa tantissimo”