Milan, tutto pronto per la doppia sfida di domani: Ganz e Pioli non mollano la corsa Champions

17.04.2021 18:00 di Miriam Suppa Twitter:    Vedi letture
Milan, tutto pronto per la doppia sfida di domani: Ganz e Pioli non mollano la corsa Champions

Mancano meno di 24 ore dalla sfida contro il Napoli per la diciottesima giornata di Serie A Femminile. L’appuntamento è per domani alle ore 12:30 al Centro Sportivo Peppino Vismara. Le rossonere cercheranno di continuare la striscia di risultati positivi e di tenere ben saldo il secondo posto in classifica. L’unico precedente in Serie A tra le due squadre risale al 7 Novembre 2020, gara di andata della stagione 2020-2021. 1-2 è il risultato finale, con la doppietta firmata da capitan Giacinti. Quella di domani è sicuramente una partita importante, anche perché le rossonere hanno l’opportunità di poter allungare sul Sassuolo, impegnato nella sfida contro la Juventus capolista. È pur vero che mancano ormai 5 giornate al termine del campionato, ma bisogna fare attenzione a non commettere nessun passo falso, perché la corsa Champions è on fire più che mai. Attualmente al vertice della classifica troviamo la Juventus con 51 punti e un filotto di vittorie. Il Milan è al secondo posto con 45 punti e 15 vittorie totalizzate (le uniche due partite perse sono contro le bianconere) e a seguire c’è il Sassuolo con 40 punti.

Quella di domani però non sarà l’unica sfida in rossonero. Allo stesso orario scenderà in campo anche la squadra di mister Pioli, impegnata nella sfida contro il Genoa, valida per la trentunesima giornata di Serie A. 2 gare casalinghe imperdibili e fondamentali. Un vero e proprio esame sia per mister Pioli che per mister Ganz, i quali si trovano attualmente al secondo posto in classifica nei rispettivi campionati. Altro aspetto in comune è l’obiettivo prefissato: giocare la Champions League nella prossima stagione. Su entrambe le panchine due allenatori di carattere e con una grande personalità. Entrambi hanno cercato allo stesso tempo sia di valorizzare al massimo i singoli che di armonizzare il gioco di squadra. Inoltre, su entrambi i fronti emergono le medesime caratteristiche in campo: abnegazione e professionalità. Due squadre simbolo di resilienza. Sì, perché proprio nelle difficoltà si son fatte trovare pronte e hanno dimostrato di saper reagire. Due squadre simili sotto alcuni aspetti, legate da uno stesso progetto e un unico tifo, quello rossonero.  Se da un lato troviamo la punta dell’iceberg formata dalle due squadre (con i rispettivi allenatori) che continuano a muoversi in sinergia e a regalare prestazioni di qualità, dall’altro lato arriviamo alla base, alla zona “meno visibile”, ma dalla quale ha origine tutto. Una società sempre presente, con una mentalità vincente e che ha ben chiaro il concetto di etica del lavoro. Un unico grande progetto e uno stile completamente rivitalizzato, per un Milan che punta sempre più in alto su ogni fronte.