Diritti Tv Serie A 2021/24, al via l'assemblea: tutti presenti. E Sky attacca DAZN con una lettera

26.02.2021 11:52 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Diritti Tv Serie A 2021/24, al via l'assemblea: tutti presenti. E Sky attacca DAZN con una lettera

E' iniziata da pochi minuti a Milano l'Assemblea tra i club di Serie A per prendere una decisione in merito all'assegnazione in Italia dei diritti tv per il triennio 2021/24. Collegati in videoconferenza, oggi i club saranno chiamati a esprimere la propria preferenza ma è quasi scontato che non si raggiungeranno i 14 favorevoli su 20, maggioranza minima per l'accettazione di una delle due offerte. L'offerta di DAZN è più alta, di 840 milioni di euro a stagione. Ma dopo la notizia di una partnership tra DAZN e Tim, Sky è passata al contrattacco inviando una lettera alla Lega e ai club contestando il sodalizio.

Da capire se nella riunione di oggi si riuscirà a trovare una intesa tra chi spinge per l'accettazione dell'offerta di DAZN e chi frena e favoreggia Sky, sperando inoltre che la questione diritti tv venga affrontata insieme a quella dei fondi d'investimento che devono entrare nella Lega.