Giunti a MTV: "Pareggio giusto. La classifica non è mai stata dalla parte della squadra. Ci è mancata continuità"

04.05.2019 19:30 di Fabio Anelli Twitter:    Vedi letture
Giunti a MTV: "Pareggio giusto. La classifica non è mai stata dalla parte della squadra. Ci è mancata continuità"

Federico Giunti ha commentato a Milan Tv il pari contro l'Empoli: "Il momento è questo. Dobbiamo avere la consapevolezza di non mollare fino alla fine. È tutto l’anno che questi ragazzi sono in apnea sia di classifica che di autostima. Troppe volte, da quando sono arrivato io, abbiamo fatto buone prestazioni ma non siamo riusciti a dare un seguito più lungo di due o tre partite. La nostra pecca è la mancanza di continuità. Questo nostro pareggio è giusto, guardando i valori in campo. Non abbiamo recriminazioni, abbiamo dato tutto. Siamo ancora in corsa, mancano tre partite. Abbiamo al momento agguantato il Sassuolo. C’erano giocatori che non avevano mai giocato. Sono 2001, sentono più degli altri la partita, come Barazzetta, Mionic e Tonin. Ma hanno fatto la loro partita, li ringrazio perché abbiamo bisogno di tutti fino alla fine. Abbiamo perso un paio di elementi che hanno sempre giocato, come Torrasi che da un po’ non è con noi. Il risultato porta una classifica che non è mai stata dalla parte dei ragazzi. Non è facile per loro che vengono dall’under 17. C’è questa differenza nell’uscire dal settore giovanile e fare un campionato dove i punti contano. C’è una pressione che non è facile da gestire per ragazzi di questa età e con indosso la maglia del Milan. Faccio tutte le settimane questi discorsi ai ragazzi, voglio che entrino in campo tranquilli. Mancano tre partite ma ragioniamo una alla volta. La prossima contro l’Udinese sarà la più difficile perché è già retrocessa e non ha niente da perdere. Ci metterà in difficoltà”