Alessio Romagnoli è ufficialmente svincolato. Era l'ultimo superstite dell'era Berlusconi

01.07.2022 11:50 di Francesco Finulli   vedi letture
Alessio Romagnoli è ufficialmente svincolato. Era l'ultimo superstite dell'era Berlusconi
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Oggi, 1° luglio, sono ufficialmente scaduti i contratti di Kessie e Alessio Romagnoli. In particolare il capitano del Milan era ancora l'ultimo legame che l'attuale rosa rossonera aveva con la fiorente era di Berlusconi. Il calciatore nativo di Anzio, infatti, era arrivato al Milan nell'estate del 2015, voluto fortemente da Adriano Galliani. Due anni dopo, nel 2017, viene ufficializzato il passaggio alla proprietà cinese. Con l'addio di Romagnoli si chiude definitivamente un pezzo di storia rossonera. Alessio chiude da Capitano del diciannovesimo Scudetto e dopo aver vinto anche una Supercoppa nel 2016.