Chiellini: "Da piccolo tifavo Milan, Maldini il mio preferito"

11.11.2019 19:14 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Chiellini: "Da piccolo tifavo Milan, Maldini il mio preferito"

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale, ha risposto ad alcunde domande dei "Junior Member". Ecco alcune delle sue dichiarazioni riportate da tuttojuve.com.

Quando eri bambino chi era il tuo giocatore preferito e perché?

"Ero tifoso del Milan, purtroppo, poi sono migliorato, crescendo sono diventato più intelligente. Ed era Maldini il mio preferito. Io ho un fratello gemello, lui era juventino e non potevo tifare la stessa sua. Lui era della Juve e io del Milan, potete immaginare quando a 20 anni mi ha comprato la Juve la felicità di mio fratello. E da quando sono qui è stato subito amore e ora penso sia difficile trovare uno più juventino di me sulla terra".

Chi è l'attaccante più forte che hai dovuto marcare?

"Tolti Ronaldo e Messi, che sono due extraterrestri, io dico sempre Ibrahimovic. Aveva forza fisica, velocità, tecnica, personalità... Ho avuto la fortuna di giocarci insieme ed è sempre stata tosta giocarci contro".